In Libreria: il sesto numero di Società donne & storia

SDS 2012

In libreria il sesto numero di Società donne e storia (SD&S VI/2012), edito da Diabasis.

La collana di studi storici SD&S, diretta da Roberto Greci, vuole essere uno strumento di riflessione seria e documentata su problemi non ancora sufficientemente entrati nella pratica storiografica e nella coscienza collettiva: il significato della presenza delle donne nella società e nelle culture di ogni tempo, la portata del loro specifico apporto – spesso negato, emarginato, dimenticato o semplicemente non percepito – all’organizzazione e alle trasformazioni della vita civile. Strettamente collegata al premio di laurea “Daniela Mazza”, la collana ha una seconda finalità: quella di far sì che buoni lavori di tesi non restino tappe conclusive e inerti del percorso universitario di giovani meritevoli, ma – acquistando evidenza – si trasformino in occasioni di approfondimento e di diffusione culturale. Questo impone a giovani autrici e autori un ulteriore, non piccolo sforzo: tradurre i risultati di indagini condotte con attento metodo analitico in discorsi capaci di comunicare il lavoro scientifico a un pubblico non necessariamente specialistico.

Sommario:

– Dal caso Pierobon alla legge 194/1978. Un affaire dell’Italia repubblicana (1973-1981) Lorenza Perini

– Quando è di scena la prostituzione: di alcune drammaturgie e spettacoli contemporanei Alice Bellante

Acquista SD&S 6/2012 sul nostro sito con il 15% di sconto.

Leggi l’anteprima del libro.

Le immagini della presentazione del libro: #Mussolini socialista rivoluzionario 22 gennaio 2014

Le immagini della presentazione del libro: #Mussolini socialista rivoluzionario.

22 Gennaio 2014, libreria Feltrinelli, Parma.

www.diabasis.it

Fabio Fabbri, ex senatore socialista e Luigi Covatta direttore di #mondoperaio presso #Libreria Feltrinelli – Parma

www.diabasis.it

Particolare. 22 gennaio 2014, presentazione del libro #Mussolini socialista rivoluzionario presso #Libreria Feltrinelli – Parma

www.diabasis.it

22 gennaio 2014, presentazione del libro #Mussolini socialista rivoluzionario presso #Libreria Feltrinelli – Parma

www.diabasis.it

Il pubblico presente. 22 gennaio 2014, presentazione del libro #Mussolini socialista rivoluzionario, presso #Libreria Feltrinelli – Parma

Acquista il libro sul nostro sito con il 15% di sconto 

www.diabasis.it

 

Presentazione del libro: Mussolini socialista rivoluzionario

 

                          Invito mussolini

Mercoledì 22 gennaio 2014 ore 18,00 a Parma presso la Libreria Feltrinelli, strada Farini 17

presentazione del libro di

Luciano Dalla Tana

Mussolini socialista rivoluzionario. Scritti risse e invettive

Prefazione di Arrigo Petacco. Postfazione di Fabio Fabbri

Interventi:

Mauro Massa, presidente Diabasis

Luigi Covatta, direttore di mondoperaio

Fabio Fabbri, ex senatore socialista

 

Per informazioni: tel. 0521/207547

info@diabasis.it

www.diabasis.it

Sabato 18 gennaio presentazione a Piacenza del libro "Tutto si muove tutto si tiene" di Albertina Soliani

Tutto si muove tutto si tiene

 

SABATO 18 gennaio ore 17:30, presso Cantiere Simone Weil in via Giordano Bruno 6 a Piacenza, presentazione del libro “Tutto si muove, tutto si tiene. Vita e Politica. Quasi un bilancio per la generazione che viene” di Albertina Soliani, edito da Diabasis (www.diabasis.it). All’incontro parteciperanno, oltre all’autrice, Vanna Iori (docente universitaria, deputata PD), Gian Mario Ampollini (dottor commercialista) e il presidente di Diabasis Mauro Massa. Coordinerà l’incontro l’assessore al Comune di Piacenza Tiziana Albasi.
La storia di vita e politica di Albertina Soliani è racchiusa tra due abbracci. Quello della gente del suo paese natale nella bassa reggiana e oggi anche quello della gente birmana, attraverso gli incontri con Aung San Suu Kyi. Tra Boretto e Rangoon si snoda il racconto di questo libro, più di una biografia personale alla fine del mandato parlamentare. È la ricostruzione di quel tessuto di relazioni di amicizia, costellazioni d’idee, che con ostinazione e misteriosi collegamenti hanno contribuito al rinnovamento della Chiesa, della scuola e della politica in Italia. Un percorso non privo di delusioni, come per gli ostacoli al progetto dell’Ulivo e le tre cadute politiche di Prodi, raccontate senza reticenze nel giudizio sulle responsabilità personali e dei partiti. Sempre con la speranza delle sentinelle che guardano oltre la notte, per affidare l’alba alle nuove generazioni.